Arnold Schwarzenegger ha accettato un ruolo un po’ insolito per i suoi recenti standard: sarà un padre disperato per le condizioni della giovane figlia (Abigail Breslin) in Maggie, lo zombie movie diretto da Henry Obson. Sì, avete sentito bene: la Breslin interpreterà proprio una ragazzina che pian piano si tramuta in una morta vivente assetata di carne umana.

Il film non seguirà alla lettera i canoni del genere, fatto generalmente di tanto sangue e arti sbranati: si tratta piuttosto di una pellicola drammatica e intima, la quale doveva debuttare a breve al Toronto Film Festival.
Niente da fare: la distribuzione del film, curata dalla Lionsgate, ha rallentato i tempi costringendo Maggie ad uscire dal cartellone della kermesse canadese.

La pellicola è quindi attesa in sala per i primi giorni del 2015, anche se di preciso non si sa ancora quando.

Fonte: collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA