In attesa di vedere il primo trailer, di un minuto e mezzo, di Superman: Man of Steel, che verrà presentato al Comic-Con durante questo week end. Il regista Zack Snyder ha parlato del suo film allArt Center of College of Design di Los Angeles spiegando le sue scelte sul casting, raccontando come, una volta visto Henry Cavill in costume ha capito subito che sarebbe stato lui il protagonista.
«Avevamo 500 ragazzi accorsi per il provino all’inizio. Ma, alla fine, siamo arrivati a scegliere i “soliti sospetti”. Henry Cavill è stato il primo a essere sottoposto ai test fisici per il film con il costume di Christopher Reeves. Non è stata una prova facile, il costume sembrava essere stato appena comprato in negozio, inoltre non ha nemmeno la maschera e, dal collo in su sei proprio tu. Quando, però, Henry è uscito fuori in costume, tutti lo abbiamo guardato e abbiamo esclamato: “Ok, lui è Superman”. Lui è stato incredibile e ha fatto un gran bel lavoro».

Leggi tutte le news su Man of Steel

(fonte: CMB)

© RIPRODUZIONE RISERVATA