matrix 4

Proprio qualche giorno fa vi abbiamo parlato di una voce di corridoio che anticiperebbe il ritorno – ma con un nuovo, sorprendente volto – dell’Agente Smith nell’atteso Matrix 4, il nuovo film di Lana Wachowski che riporterà al cinema Neo, Trinity e gli altri storici personaggi della saga fantascientifica.

Oltre a Keanu Reeves e Carrie-Ann Moss, nel cast rivedremo anche Jada Pinkett-Smith nei panni della sua Niobe, Daniel Bernhardt come l’Agent Johnson e Lambert Wilson nelle vesti del Merovingio. Tuttavia, con estremo stupore dei fan, a mancare all’appello è nientemeno che Laurence Fishburne, l’interprete di Morpheus: non esattamente un personaggio di cui ci si potrebbe dimenticare dall’oggi al domani. Specie se si considera che Lana Wachowski ha scelto di dare spazio ad altri nomi che, al confronto, sono stati decisamente meno centrali nella trilogia originale.

Ma a quanto pare, nel ribadire ai microfoni di Collider che non sarà tra i protagonisti del nuovo film, anche lo stesso Fishburne ha ammesso di non avere la più pallida idea delle ragioni che hanno spinto la regista a prendere questa decisione:

«No, non sono nel prossimo film di Matrix. Ma se volete sapere il motivo dovrete chiedere a Lana Wachowski, perché io non ho una risposta a questa domanda.»

Una spiegazione, ad ogni modo, potrebbe esserci. Secondo diverse voci che hanno iniziato a circolare parecchio tempo fa, non è da escludere che Morpheus possa effettivamente tornare in Matrix 4 con il volto di un altro attore. A tal proposito, infatti, si pensa che il casting di Yahya Abdul-Mateen II possa essere legato proprio alla volontà di Lana Wachowski di portare sullo schermo una versione ringiovanita del personaggio interpretato da Fishburne. Ma ovviamente, per il momento si tratta solo di ipotesi.

Scritto dalla regista insieme ad Aleksander Hemon e David Mitchell, Matrix 4 – il cui titolo ufficiale è Matrix Resurrections – arriverà nelle sale il 22 dicembre 2021. Oltre ai ritorni sopracitati, nel cast vedremo anche diverse new entry, tra le quali figurano, oltre a Yahya Abdul-Mateen II, anche Jonathan Groff, Jessica Henwick, Neil Patrick Harris, Priyanka Chopra e l’ultima annunciata Christina Ricci. I loro ruoli, sono tutti rigorosamente top secret.

© RIPRODUZIONE RISERVATA