Matt Damon e Ben Affleck sono migliori amici da una vita e si vogliono sicuramente un gran bene, ma ora che si apprestano ad arrivare sul grande schermo con due ruoli iconici (Jason Bourne il primo, Batman il secondo), a sorgere è la solita fanta-curiosità della stampa americana: chi gonfierà di botte chi?

Non è certamente la prima volta che la domanda viene posta, ma stavolta, ospite al Festival di Toronto, Damon sembrerebbe più convinto che mai: «Jason Bourne gonfierebbe Batman di botte. Assolutamente. Batman dovrà prima vedersela con Superman, e se dovesse sconfiggerlo, allora forse potrebbe provare con Jason Bourne». 

Interpellato da un altro giornalista che gli ha chiesto se un giorno avesse intenzione di vestire i panni di un supereroe, l’attore ha poi replicato così: «Credo che non ne rimangano più altri di supereroi. Ben sarà tipo il sesto o settimo Batman, quindi non credo ce ne siano altri. Io sono a posto così, Jason Bourne è il mio eroe».

Ricordiamo che il nuovo capitolo di Bourne, già attualmente in fase di riprese, vanterà nuovamente Paul Greengrass dietro la cinepresa. Per il suo arrivo sugli schermi statunitensi bisognerà attendere fino al 29 luglio del 2016, mentre ad oggi non abbiamo ancora una data confermata per l’Italia.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA