La notizia che a Hollywood si stia pensando di girare il remake di Memento ha lasciato un po’ basiti tutti. Più o meno come sempre, quando si tratta di rifacimenti di film cult. Il protagonista di uno dei lavori più amati di Christopher Nolan era Guy Pearce, che ora commenta su Twitter il progetto: «Ci posso essere anch’io nel remake di OTNEMEM? (scritto al contrario, ndr). Ma stavolta vorrei fare Sammy», che nell’originale era il personaggio interpretato da Stephen Tobolowsky.

Il post, che accompagna una foto dell’attore intento a ricoprire il suo corpo con gli indimenticabili tatuaggi del film, è stato seguito da un’altra affermazione: «Mi chiedo perché vogliano realizzare davvero un remake. Ora sappiamo tutti com’è iniziata la storia…». Il riferimento è ovviamente alla struttura a ritroso dell’opera di Nolan, in cui il protagonista, sofferente di memoria a breve termine, non si ricorda chi ha ucciso sua moglie. Per questo annota qualsiasi tipo di informazione utile a scoprire la verità, svelata con un twist finale ancora oggi sorprendente.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA