batman michael keaton

Anche la DC Comics sta preparando l’arrivo del suo personale “Multiverso”: come ormai risaputo da tempo, in The Flash saranno presenti due versioni di Batmane a quanto pare anche 2 Barry Allen – interpretati da Ben Affleck e dal cavallo di ritorno Michael Keaton.

L’attore che ha dato il volto a Bruce Wayne in Batman del 1989 (il primo prodotto da Warner Bros.) e il diretto sequel Batman Returns sempre per la regia di Tim Burton, ora ha rilasciato alcune dichiarazioni che stanno infiammando i fan del Pipistrello di Gotham. Le riprese del film di Andy Muschietti sono in corso e sono già trapelate le prime immagini di Keaton/Wayne, ma ora l’attore alza la posta con un’intervista a Collider.

A Micheal Keaton è stato chiesto cosa avesse provato a indossare di nuovo il costume dopo quasi trent’anni di inattività. La sua risposta:

«È stato strano e ironicamente facile. Un po’ emozionante. Un fiume di ricordi. Senza spoilerare niente, visto che non posso, in pratica la prima scena – non tutto il film, diciamo l’introduzione di Batman – è così bella che quando sono arrivato ed abbiamo parlato di un paio di inquadrature e angoli di ripresa, ho detto ‘Wow, questa cosa è enorme. È grandioso‘. E non intendo neppure solo per me. Anche solo l’immaginario è grandioso. E rievocativo, per certi versi, di Tim Burton»

Le ultime parole faranno particolarmente piacere ai fan del regista e della sua versione di Batman che, prima del mezzo disastro targato  Joel Schumacher e dell’avvento di Christopher Nolan, aveva settato un nuovo standard e immaginario per l’eroe DC. Ci saranno dei richiami diretti al suo stile di regia per calare al meglio il Batman di Keaton nella parte? Sì vedrà, ma intanto è lo stesso attore a dire qualcosa di più sullo stile del film:

«Elementi horror? Non penso. Quello che mi affascina di The Flash è il dramma umano. I sentimenti umani e le emozioni in gioco. Sarà anche divertente. Non posso promettere che ci saranno elementi horror, davvero, ma sarà una bellissima storia umana»

La domanda era lecita, considerando che Muschietti si è imposto all’attenzione mondiale grazie ai due nuovi film su IT e l’horror Mama prodotto da Guillermo del Toro.

The Flash dovrebbe uscire nelle sale il 4 novembre 2022.

Foto: Warner Bros.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA