Che Tom Cruise sia un attore particolarmente estremo – uno che farebbe volentieri a meno di stuntmen e controfigure per affrontare tutte le difficoltà delle riprese in prima persona – è ormai una cosa risaputa. Nell’ultimo Mission Impossible: Rogue Nation, però, parrebbe addirittura essersi superato.

Della sfavillante sequenza in aereo vi avevamo già parlato, ma sapevate che pure la lunga scena sott’acqua è stata totalmente realizzata dall’attore? Nessun effetto speciale, schermo verde o manichini telecomandati, bensì solo lui e la cinepresa immersi nel buio più soffocante e ansioso.

Pensate, Cruise è dovuto rimanere sott’acqua trattenendo il fiato per ben 6 minuti (noi, se va bene, avremmo resistito sì o no 60 secondi): ecco il video che ci mostra il suo durissimo allenamento:

Fonte: Cinemablend

© RIPRODUZIONE RISERVATA