Neill Blomkamp, divenuto famoso in tutto il mondo grazie a District 9, tornerà presto al cinema con Chappie, storia di un robot dotato d’incredibili qualità e dei suoi rapporti con gli umani che lo circondano.
È uno di quei registi che ha tanto da dire, soprattutto sull’argomento delle diversità culturali (molto a cuore vista la sua provenienza sudafricana), e in pochi anni si è già creato attorno un folto pubblico di estimatori.

Tutto questo per dire che, quando Blomkamp è approdato su Instagram, ha alzato un polverone di curiosi non indifferente. Come se non bastasse, il suo esordio sui social è stato caratterizzata da una serie di artwork dedicati ad Alien. Il progetto, che vede protagonista l’iconica Sigourney Weaver, ha comunque molte novità rispetto alla saga originale (come ad esempio una nuova creatura), tanto che in molti hanno sospettato un suo coinvolgimento in una sorta di reboot.

Neill Bloomkamp ha ammesso di aver lavorato al progetto (che ha anche un nome, Alien Xeno), grazie anche all’aiuto del disegnatore Geoffroy Thoorens, senza però che nessuno glielo avesse chiesto. Per intendersi, nemmeno la 20th Century Fox ne era informata: «questo lavoro non ha nulla a che vedere con la casa di produzione, loro non sapevano nemmeno che ci stessi lavorando. Ci stavo lavorando comunque, ma non lo faccio più. Il mio film preferito di tutti è Alien, e ciò che manca ad Elysium e che vorrei mettere nei prossimi film sono proprio melma e uova.»

Le artwork che potete ammirare di seguito sono quindi frutto del solo divertimento… Ma a noi non dispiacerebbe vederle sul grande schermo!

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA