[Per rimanere costantemente aggiornati sulle vostre serie preferite, non dimenticate di seguire il nostro nuovo cuginetto Bestserial.it!]

Ieri il web è letteralmente impazzito alla notizia che George Martin, autore de Le cronache del ghiaccio e del fuoco, avesse annunciato un film dopo la fine della serie tv Il Trono di Spade, ispirata ai suoi romanzi.

La notizia, riportata dal Daily Star, parlava di un’intervista rilasciata dallo scrittore dopo la premiazione degli Emmy Awards: «Un film ci sarà, ma io non sarò coinvolto. È qualcosa che coinvolge Benioff e Weiss ed HBO. Io devo ancora finire due libri e ho veramente tanto da fare».

Ma secondo lo stesso George Martin, la citazione non potrebbe essere più falsa. Sul suo sito persona, l’autore smentisce così: «Sì, è completamente falsa. NEssuno sta lavorando ad un film in questo momento. E anche se ci fosse un film, non sarebbe di certo sulla Ribellione di Robert».

L’Huffington Post ha contatta l’assistente di Martin, che a confermato che le parole riportate dal Daily Star nell’articolo che parlava del film non fossero sicuramente citazione dirette. Il giornale ha anche ottenuto un comunicato ufficiale dallo scrittore sul tema: «Ne abbiamo parlato. Mi piacerebbe vederne uno, ma nulla è stato ancora deciso».

Michael Lombardo sembra però avere un’opinione differente: «Quando inizi uno show su HBO, la promessa che fai ai tuoi telespettatori è che li porterai alla fine della storia. Sento come se ad un certo livello, fare un film cambiasse questa regola: ora devi pagare 16 dollari per scoprire come il tuo show preferito vada a finire».

E voi vorreste un film o preferite di gran lunga la serie tv? Fateci sapere cosa ne pensate!

Fonte: Variety

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA