Il genere horror oggi si sposta tutto sul piccolo schermo: giusto nelle ultime ore infatti abbiamo ricevuto conferma che Underworld e Resident Evil diventeranno presto delle serie televisive.
Ma le novità non finiscono qui. A quanto pare, la Constantin Film ha deciso che anche Shadowhunters merita di diventare uno show.

Dopo il pessimo risultato, sia di botteghino che critica, ricevuto con il primo capitolo del franchise, sembrava che per i film nati dai libri di Cassandra Clare non ci fosse nessuna possibilità di un seguito. In effetti, al cinema non rivedremo più (a meno di un repentino cambiamento) Lily Collins e Jamie Campbell Bower. Ma lo stesso non si può certo dire per il piccolo schermo: ecco infatti che i successivi capitoli della saga urban fantasy si sono trasformati, come per magia, in una serie televisiva (un po’ come successo ai due titoli citati in precedenza).
Stando a quanto riportato da Collider, la versione televisiva di Shadowhunters ha già trovato uno showrunner, e la produzione dovrebbe quindi cominciare il prossimo anno in Canada. Sul cast ancora non si sa nulla, ma difficilmente lo show sarà composto da quello originale. Vi terremo informati.

Con una trama dettata da un respiro più ampio, gli errori commessi nel film saranno solo un lontano ricordo?

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA