Ogni volta che Lars Von Trier annuncia un nuovo film, si sa già che bisogna prepararsi a polemiche, sparate, annunci shock. E se Melancholia aveva fatto parlare di sé più che altro per alcune dichiarazioni infelici del regista, il suo prossimo progetto, Nymphomaniac, promette di farci ritornare ai tempi d’oro di Antichrist – se è vero che Charlotte Gainsbourg, nuovamente protagonista di un film di Von Trier, ha già detto cose interessanti sulla pellicola. Di Nymphomaniac si sa che sarà erotico ai limiti del porno, tanto che le ultime news che vi abbiamo dato sul film riguardano Shia LaBeouf nudo e Nicole Kidman e le sue controfigure che vengono dal porno (oltre a Uma Thurman nel cast). Oggi, direttamente dal Sundance Festival, ci pensa l’attore Jean-Marc Barr a gettare altra benzina sul fuoco.

Barr, già con Von Trier in praticamente tutta la sua filmografia, ha parlato così di Nymphomaniac: «Potrebbe essere un successo oppure un flop clamoroso, perché Lars sta prendendosi dei grossi rischi, ha deciso di parlare di sesso in tutte le sue sfaccettature, comprese quelle più ironiche e quelle filosofiche. È qualcosa di mai visto prima, anche grazie agli attori straordinari che sono coinvolti». Sul suo ruolo in un film ai limiti del porno, invece, Barr non si sbilancia: «Mi spiace, non posso dirvi nulla, se ve lo dicessi a parole suonerebbe davvero orribile!». Se non siete curiosi ora…

L’uscita di Nymphomaniac è prevista per maggio 2013

Fonte: Collider

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA