oscar 2021 i look del red carpet

La 93° Notte degli Oscar è andata in archivio: di questa annata resterà la particolare location di un’edizione condizionata dalle regole anti Covid-19, le polemiche sull’Oscar postumo non assegnato a Chadwick Boseman e naturalmente le foto dal red carpet delle (poche) star che hanno presenziato all’evento.

IN FONDO ALL’ARTICOLO LA GALLERY CON LE FOTO

Sono stati molti gli attori, attrici, registi e altre personalità del cinema che non sono potuti essere presenti alla Union Station di Los Angeles, ma si sono collegati in video da svariati Paesi nel mondo. Da Londra a Sydney, sono stati organizzati comunque red carpet per far sfilare i divi del cinema nei loro abiti firmati che, in certi casi, hanno lasciato senza parole.

A dominare è stato il colore rosso: lo ha scelto Olivia Colman per un abito Dior molto accollato, esattamente l’opposto dell’Armani Privé sfoggiato da Amanda Seyfried. Assieme a loro due, si è messa in tinta col red carpet anche Angela Bassett, semplicemente spettacolare col suo Alberta Ferretti. Si sono decisamente fatte notare anche Andra Day, candidata all’Oscar per il film The United States VS Billie Holiday e presente alla cerimonia con un Vera Wang da capogiro, e la cantante H.E.R, che ha portato a casa l’Oscar per la Miglior Canzone indossando un Dundas che ha ricordato molto l’outfit di Prince nel 1985. 

Tra le divine osannate in queste ore, anche le bellissime Vanessa Kirby nel suo Gucci e Maria Bakalova con un Louis Vuitton, entrambe total white. Esattamente l’opposto della nostra Laura Pausini, volata a Los Angeles per cantare la sua Io sì (Seen) e indossare un abito scuro Valentino corredato di orecchini di smeraldi Bulgari: l’Italia c’è. A colorare la serata ci ha pensato lo sberluccichio dorato di Carey Mulligan e il giallo fluo di Zendaya: un Valentino in entrambi i casi. 

Menzione d’onore tra le donne anche per la vincitrice dell’Oscar alla Miglior Regia Chloé Zhao, che ha fatto la storia della statuetta (seconda donna di sempre a vincerla) indossando una sobria tunica Hermès e… Delle sneakers bianche: strano sulla carta, di grande impatto sul red carpet.

Passando invece agli uomini, rispetto agli altri anni si sono visti meno smoking classici e un un po’ di varietà eccentrica in più. Se a guidare il partito dei conservatori da red carpet ci hanno pensato Steven Yeun e in parte Sacha Baron Cohen (quest’ultimo con un Ralph Lauren alla Dick Van Dyke in Mary Poppins), la stravaganza è stata portata agli Oscar dal Versace rosa shocking di Colman Domingo, letteralmente impossibile da non notare. Camicia con le ruches per Gary Oldman, invece, ma per molti il vincitore di serata tra gli uomini è Paul Raci e il suo smalto: un tocco “alla Fedez” che non è passato inosservato.

QUI LA LISTA DI TUTTI I VINCITORI

Foto: Chris Pizzello-Pool/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA