Dopo Bring It On e Down With Love, Peyton Reed è pronto per Ant-Man. È lui, infatti, il regista designato (dopo l’abbandono di Edgar Wright, ndr) dai Marvel Studios. Ed è sempre lui che ha preso in mano il timone del prossimo film della Casa delle Idee; che, all’ultimo Comic-Con di San Diego, ha rassicurato i fan. Il film si farà e sarà anche uno dei più belli. Almeno così, sulla carta.

Intervistato da Collider, Reed ha confermato che le riprese di Ant-Man inizieranno tra tre settimane, che lo script non è ancora finito ma che «fino ad ora, è incredibile». L’obiettivo del regista e del suo team sarà, com’è stato con il footage presentato al Comic-Con, mostrare il rapporto tra Hank Pym e Scott Lang, rispettivamente il primo e il secondo Ant-Man. Yellowjacket sarà il villain principale del film.

Leggi anche: Patrick Wilson lascia il cast di Ant-Man

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA