Le riprese sono ancora in corso e per vederlo al cinema dovremo attendere il 18 maggio 2011, ma in Rete qualcuno sostiene di aver rivelato cosa accadrà nella sequenza d’apertura di Pirati dei Caraibi 4 (Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides)…

Il sito WhatsPlaying, infatti, ha pubblicato la descrizione di quello che dovremmo vedere nei primi minuti del quarto capitolo della saga corsara prodotta da Jerry Bruckheimer e con protagonista Johnny Depp nei panni del Capitan Jack Sparrow.

(ATTENZIONE: POSSIBILE SPOILER) Secondo quanto riportato il film si aprirà con una scena in notturna. Un pescatore spagnolo scorge qualcosa in acqua… Si scopre successivamente che si tratta del corpo di un vecchio marinaio, che al primo sguardo sembra morto… In realtà l’uomo apre gli occhi all’improvviso… Poco dopo, re Ferdinando (Sebastian Armesto) viene informato dell’accaduto e del fatto che il vecchio marinaio “non proprio morto” sostiene di aver viaggiato sul vascello di Ponce de Leon, che tutti credono morto più di duecento anni prima… Il re si convince che il marinaio abbia trovato la Fonte dell’eterna giovinezza e spedisce Spaniard (Óscar Jaenada) alla ricerca del luogo leggendario…

Ecco i dettagli, fino a questo momento noti, della trama del film: in questa nuova avventura, il capitano Jack Sparrow (Johnny Depp) incontrerà una donna del suo passato (Penélope Cruz, che ha appena ufficializzato la sua gravidanza). Probabilmente un vecchio amore, che riporta a galla una passione mai sopita, ma anche intrighi irrisolti. La donna, infatti, riuscirà a convincere (con inganno o sentimento?) Sparrow a salire a bordo della Queen Anne’s Revenge, la nave del famigerato pirata Barbanera (Ian McShane) per trovare la leggendaria Fonte dell’eterna giovinezza. Così, Jack si troverà tra due fuochi e non saprà cosa temere di più: Barbanera o la donna del suo passato?

Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides, diretto da Rob Marshall con Johnny Depp, Penélope Cruz, Geoffrey Rush e Ian McShane uscirà in Italia il 18 maggio 2011. Il film sarà girato per 2/3 in 3D.

Leggi lo speciale sugli effetti speciali di Pirati dei Caraibi

© RIPRODUZIONE RISERVATA