Dopo l’ultimo cambio di titolo da Alien: Paradise Lost ad Alien: Covenant, la Fox ha pubblicato la sinossi ufficiale del sequel di Prometheus, nuova pellicola di Ridley Scott che uscirà nelle sale statunitensi il 6 ottobre 2017. Diamole una letta:

«Ridley Scott ritorna nell’universo che ha creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo di una trilogia prequel iniziata con Prometheus, e che si connette direttamente con il film del 1979. Diretto verso un pianeta sconosciuto in una parte remota della galassia, l’equipaggio dell’astronave Covenant scopre ciò che pensa sia un paradiso inesplorato, ma che in verità è un mondo oscuro e pericoloso il cui unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto alla maledetta spedizione Prometheus».

Fin qui tutto chiaro, ma una domanda sorge spontanea: dov’è finita Noomi Rapace? La sinossi parla di Fassbender come «unico abitante», e noi eravamo rimasti che assieme a lui ci fosse anche l’attrice! Che il suo ruolo possa esser stato cancellato dal copione all’ultimo? Lo scopriremo, forse, coi le prossime rivelazioni: rimanete sintonizzati con noi!

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA