È da tempo immemore ormai che il progetto del remake de Il Corvo è diventato realtà: nel caso vi sfuggano ora alcuni dettagli, stiamo parlando di un film tratto dalla graphic novel cult di James O’Barr e che sarà diretto da F. Javier Gutierrez. Non solo: dopo tante vicissitudini della produzione, che inizierà ufficialmente nei primi mesi del 2015, il ruolo del protagonista è andato a Luke Evans, ora al cinema con Dracula Untold e presto anche con Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate.

L’idea di fare un remake di un classico del cinema (reso ancora più noto dall’infausto incidente che uccise Brandon Lee sul set) fa sempre storcere il naso ai fan, e questa volta ci pensa proprio James O’Barr a tentare di calmare gli animi. L’autore della graphic novel originale nel nuovo progetto sarà anche consulente creativo, nota a favore di una trasposizione più letterale possibile. Inoltre, il fumettista ha dichiarato: «nessuno era più contrario al remake di me. Non si tratta però solo di quello, stiamo riadattando il libro. Non vogliamo distruggere la figura cult di Brandon Lee: è un po’ come l’esistenza di Dracula con Bela Lugosi e quello di Francis Ford Coppola. Stesso materiale di partenza, film completamente diversi. Mi aspetto che il film mantenga un po’ più di fedeltà rispetto al materiale di partenza. Quello a cui stiamo lavorando sarà più vicino a Taxi Driver. E Luke Evans? L’ho visto con il trucco, sì, è fantastico!»

Fonte: korsgaardcommentary

© RIPRODUZIONE RISERVATA