La critica americana sarà anche spaccata a metà, ma i professionisti del settore sono tutti schierati a favore di Interstellar. Dopo Paul Thomas Anderson, che invitava poco tempo fa il pubblico ad andare al cinema per il nuovo capolavoro di Christopher Nolan, oggi anche Quentin Tarantino ha espresso il suo parere sulla pellicola in uscita il 6 novembre. E lo ha fatto tirando in ballo due grandi nomi della storia della settima arte: Andrej Tarkovsky e Terrence Malick.

Nello specifico, il regista ha ammesso: «era da tanto che qualcuno non se usciva con una visione così grande delle cose. Sono in primo piano anche gli elementi ambientali, la polvere sempre presente, e il fatto che i personaggi vivano in una bolla polverosa che avvolge tutta la loro porzione di mondo. È qualcosa che ti aspetti solo da Tarkovsky e Terrence Malick, non certo da un film d’avventura spaziale.»

Probabilmente eravate già convinti di voler andare al cinema per Interstellar, ma oggi più che mai il film di Nolan è il progetto più atteso (e discusso) dell’anno.

Leggi anche la video intervista a Matthew McConaughey.

Fonte: indiewire

© RIPRODUZIONE RISERVATA