Magari sarà vero che non vuole fare film per sempre e che ha intenzione di fermarsi a sessant’anni, ma almeno per i prossimi dieci anni Quentin Tarantino dovrebbe continuare a regalarci gemme come Django Unchained. Non citiamo un titolo a caso, né lo facciamo solo perché è l’ultimo della sua filmografia, ma perché, in un’intervista rilasciata a Jay Leno nella puntata di ieri del suo Tonight Show, QT ha svelato le primissime informazioni sul suo prossimo progetto cinematografico. Queste le sue parole:

«Non posso dire granché, ma una cosa posso dirla. Una cosa che non ho ancora detto a nessuno. Posso dire il genere del film che sto scrivendo: un western. Non un sequel di Django, ma un altro western. Mi sono divertito così tanto a fare Django, e amo così tanto i western, che dopo aver imparato da solo come si fa a farne uno mi sono detto: “OK, ora che so cosa fare perché non farne un altro?».

Ancora non sappiamo, quindi, se si tratterà di un progetto nuovo o di un’altra reinvenzione in stile Django. Quel che sappiamo, però, è che Quentin non ha ancora chiuso con il deserto e i duelli all’alba.

Fonte: /film

© RIPRODUZIONE RISERVATA