rocky

Chi ha visto Creed II saprà bene che il film segue il protagonista Adonis Creed, campione del mondo dei pesi massimi, in uno degli incontri più significativi della sua vita: il match contro l’agguerrito figlio di Ivan Drago, l’uomo che trentaquattro anni prima uccise suo padre Apollo Creed in uno dei momenti più drammatici dell’intero franchise di Rocky.

E proprio della morte di quest’ultimo è tornato a parlare Sylvester Stallone, dicendosi fortemente pentito per aver girato la scena della sua morte in Rocky IV.

In occasione del 71esimo compleanno dell’interprete del primo Creed, Carl Weathers, Sly ha infatti pubblicato un post sulla sua pagina di Instagram in cui lo ha definito “il più grande boxer cinematografico di tutti i tempi”, elogiando il suo talento e le performance sul grande schermo, ma non solo. Alla fine del post Stallone ha rivelato di essersi amaramente pentito di aver fatto morire Apollo Creed così presto, in quanto quella del suo personaggio era una presenza davvero insostituibile nel franchise di Rocky.

E in effetti, chissà che piega avrebbe preso la saga se Ivan Drago non lo avesse fatto fuori in un modo così drammatico? Probabilmente è una di quelle domande che non avranno mai risposta, tuttavia, con l’uscita nelle sale di Creed II abbiamo potuto vedere suo figlio Adonis scontrarsi con l’altrettanto pericoloso Viktor Drago: un incontro che ha finalmente riscritto la storia permettendo al giovane di tenere viva la memoria del padre e, in un certo senso, vendicarne l’amara morte.


Arrivato nelle sale nel 2018, Creed II è diretto da Steven Caple Jr. su una sceneggiatura firmata da Sylvester Stallone insieme a Juel Taylor. Nel cast, tra gli altri, abbiamo visto Michael B. Jordan (Adonis Creed), Sylvester Stallone (Rocky Balboa), Tessa Thompson (Bianca Taylor), Dolph Lundgren (Ivan Drago), Florian Munteanu (Viktor Drago), Phylicia Rashād (Mary Anne Creed), Tony Bellew (“Pretty” Ricky Conlan), Wood Harris (Tony “Little Duke” Evers), Andre Ward (Danny “Stuntman” Wheeler), Brigitte Nielsen (Ludmila Vobet Drago), Milo Ventimiglia (Robert Balboa Jr.), Robbie Johns (Logan Balboa), Russell Hornsby (Buddy Marcelle).

Fonte: ScreenRant

© RIPRODUZIONE RISERVATA