Incontreremo per la prima volta Gal Gadot nei panni di Wonder Woman il prossimo anno in Batman v Superman: Dawn of Justice, ma ancora molto poco si sa sul film stand-alone dedicato all’eroina in uscita a giugno 2017 e diretto da Patty Jenkins (dopo l’abbandono di Michelle McLaren).

Quello che per ora è certo è che le riprese inizieranno il prossimo novembre e che alcune scene saranno girate in Italia, precisamente in Basilicata. Ora a darci qualche succoso dettaglio in più è Den of Geek, che sembra svelare uno dei misteri più grandi legati al film: la timeline in cui verranno ambientati i film dedicati all’eroina. A quanto pare, ognuno dei tre film sarà ambientato in un periodo diverso: «Il primo sarà ambientato a Themyscira, l’isola idilliaca che Wonder Woman ha più volte definito casa da quando le sue avventure sono iniziate negli anni ’40. Il secondo periodo sarà la Prima Guerra Mondiale, l’anno specifico sembra essere il 1916, nel bel mezzo del conflitto. Il film tornerà poi ai giorni nostri, ricongiungendosi con gli eventi di Justice League – Parte Prima, sarà nelle sale entro la fine del 2017 e Wonder Woman sarà interpretata ancora da Gal Gadot».

Cosa ne pensate di questa decisione? La struttura ci ricorda molto i film dedicati a Captain America, ma, visto il successo che hanno avuto, la Warner Bros. non ha tutti i torti a ispirarsi al Primo Vendicatore!

L’uscita nelle sale di Wonder Woman è prevista per il 23 giugno 2017.

Leggi anche 2016-2020, la nuova era dei supereroi: tutti i cinecomic in arrivo. La gallery

Fonte: Den Of Geek via CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA