Ryan Gosling potrebbe andare sulla luna. No, la NASA non l’ha reclutato: l’attore potrebbe interpretare Neil Armstrong nel film First Man, biopic sull’astronauta diretto da Damien Chazelle, il regista di Whiplash. Scritto da Josh Singer, sceneggiatore di Il caso Spotlight (appaludito a Venezia e in Italia dal 18 febbraio 2016), il film racconterà della storica missione dell’Apollo 11 che portò Armstrong a essere il primo essere umano a mettere piede sulla luna.

Di First Man, Chazelle ha precisato: «Non lo definirei proprio un biopic, piuttosto un film che racconta quella missione, coprendo sei anni: comincia con Armstrong che entra nella NASA e si conclude con l’atterraggio, quindi l’attenzione è su come si è raggiunto un obiettivo così grande».

Siamo ancora alle primissime fasi della trattative e quindi non è detto che Gosling accetterà la parte. Ma, insieme a quello che avrà Blade Runner 2, sarebbe un altro ruolo di peso nel curriculum dell’attore.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA