L’ultima e unica volta che l’abbiamo visto nei panni di un boss mafioso è stato nel film Oscar – Un fidanzato per due figlie, dove interpretava Angelo “Snaps” Provolone. Lì i toni erano da commedia, ma ora Sylvester Stallone è pronto a fare sul serio. Sarà lui, infatti, a calarsi nei panni di Gregory Scarpa, spietato sicario che nel decennio dagli anni ’50 e ’60 lavorò a New York al servizio della famiglia mafiosa dei Colombo e per i suoi omicidi a sangue freddo si guadagnò il soprannome di “Tristo Mietitore”.

Stando a quanto riportato da Variety, il film, diretto da Brad Furman (Runner Runner, The Lincoln Lawyer), si concentrerà sugli anni in cui Scarpa fece da informatore all’FBI, prima di morire in carcere per AIDS nel 1994. A scrivere, una penna storica del genere gangster movie: Nicholas Pileggi, firma di Quei bravi ragazzi e Casinò di Martin Scorsese.

Un altro progetto, dunque, si aggiunge alla lista dell’instancabile Sly, insieme a I Mercenari 3, in Italia a settembre, e Reach Me (guarda il primo trailer).

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA