Bella Thorne come Drew Barrymore. Sul web sono stati diffusi i primi otto minuti di Scream, la serie tv che riporta in auge l’assassino mascherato di Wes Craven. La Thorne, come colei che l’ha preceduta nel primo, indimenticabile capitolo della saga, apre le danze quale vittima numero di Ghostface, che per l’occasione sfoggia una nuova maschera. Il parallelismo è curioso: il film di Craven parlava ai giovani degli anni ’90, mentre questa serie si rivolge alla generazione di oggi, quella di YouTube, Facebook, Twitter e Whatsapp.

La clip si apre con il video di due ragazze che si baciano in macchina diffuso su ogni piattaforma social (umiliazione online già alla base dell’horror Unfriended). Diventa virale in tempo zero e a guardarlo è anche Nina, il personaggio della Thorne, ragazza provocante che flirta con il suo ragazzo e abita in una casa ipertecnologica, con comandi vocali, piscina e idromassaggio. Ancora non sa di essere nel mirino del nuovo Ghostface, che ora è diventato un hacker provetto: la spia via webcam e le scrive su Whastapp spacciandosi per il suo ragazzo, prima di gettarle nella vasca la testa mozzata del poveretto. Il resto, sono goffi tentativi di fuga della sexy bionda, che non riesce più a entrare in casa sua. Fino a quando Ghostface non estrae il suo coltellaccio.

La serie comincia il 30 giugno su Mtv US. Questo è quello che ci aspetta:

Get More:
MTV Shows

© RIPRODUZIONE RISERVATA