Ben Affleck Jennifer Lopez

Ai microfoni del podcast di Hollywood Reporter Awards Chatter di cui è stato ospite di recente, Ben Affleck ha avuto modo di parlare della sua relazione con Jennifer Lopez, durata dal 2002 al 2004 (i due si conobbero sul set di Amore estremo – Tough Love, film galeotto per la coppia anche se dall’accoglienza critica sonoramente disastrosa).

Secondo Affleck Jennifer Lopez viene celebrata e rispettata per il lavoro che ha fatto, specie pensando al luogo da cui proviene e a ciò che ha realizzato: «Venendo dal Bronx, direi che hai più possibilità di diventare come Sonia Sotomayor (Giudice della Corte Suprema) che di avere la carriera di Jennifer Lopez».

Le attenzioni morbose da parte dei media ad Affleck, ad ogni modo, non sono mai mancate. «La storia del mese c’è sempre e io che stavo con Jennifer Lopez divenne la storia perfetta per i tabloid, in un momento storico in cui questo tipo di business stava conoscendo una crescita esponenziale – spiega l’attore – Ancora oggi alcune persone mi dicono: “Ehi, ti ho visto nelle foto sui giornali!” Sì, è che sono uscito di casa a buttare la spazzatura, non è che me ne stavo lì apposta. A volte pare che se uno esce di casa lo fa perché spera di essere così fortunato da finire nella sesta pagina del Daily Mail. Incredibile!». 

E voi, cosa ne pensate delle parole dell’attore, fresco di rottura, nel frattempo, con la fidanzata Ana de Armas? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: THR

Foto: Getty (Chris Weeks/FilmMagic)

© RIPRODUZIONE RISERVATA