Qualche mese fa vi avevamo riportato la notizia che la saga di Divergent non avrebbe continuato il suo percorso cinematografico dopo diversi problemi legati alla produzione. L’idea, così, era quella di trasporre l’ultimo e annunciato capitolo del franchise, Ascendant, in un film tv, per poi aprire le porte a una possibile serie TV spin-off dedicata alla serie nata dalla penna di Veronica Roth.

A parlare oggi della questione è intervenuta la diretta protagonista Shailene Woodley, che nei film veste i panni di Tris. Durante un’intervista con l’Hollywood Reporter, infatti, all’attrice è stato chiesto se fosse intenzionata a tornare per terminare la storia, dato che nel week-end aveva affermato di “non aver firmato per tornare in uno show televisivo“. La risposta della Woodley è stato chiara: «Beh, voglio dire, tornerei se si trattasse di un film. Al momento non hanno finalizzato nulla, quindi è ancora controverso parlarne per rispetto alla Lionsgate e  tutti i soggetti coinvolti. Onestamente non cosa decideranno di fare, quindi siamo tutti in una sorta di limbo».

La Woodley ha infine chiarito la sua posizione, affermando che se il quarto capitolo fosse un film cinematografico allora tornerebbe sicuramente: «Ho firmato un contratto per raccontare tutta la storia di Tris e mi piacerebbe essere in grado di farlo. Niente mi renderebbe più felice».

Fonte: THR 

© RIPRODUZIONE RISERVATA