E finalmente è arrivato: dopo il micro-teaser che vi abbiamo mostrato due giorni fa e il poster andato online ieri, è comparso in Rete il primo trailer vero e proprio di Gravity di Alfonso Cuarón, ambizioso progetto sci-fi che mette Sandra Bullock e George Clooney nella situazione più drammatica che si possa immaginare: persi nello spazio, a 327 miglia dalla superficie terrestre, a negoziare con una stazione spaziale distrutta, con l’ossigeno nelle tute che decresce di minuto in minuto e con l’infinità del cosmo intorno a loro.

Il film, che uscirà a ottobre e che segue di sette anni un altro capolavoro sci-fi targato Cuarón come I figli degli uomini, è stato descritto dai fortunati che hanno avuto modo di vederne un premontato come una delle esperienze più spettacolari di questi ultimi anni, che si apre con un piano sequenza ininterrotto di oltre un quarto d’ora e che sperimenta, osa, prende strade inaspettate sia dal punto di vista narrativo sia (e camera da aspettarselo) registico. Conoscendo il talento di Cuarón non fatichiamo a crederlo, ora però aspettiamo pazientemente ottobre per poter verificare con i nostri occhi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA