Il ludus di Batiatus è in rivolta e si è lasciato alle spalle una lunga scia di sangue. Ora è Spartacus al comando, leader dell’insurrezione di gladiatori che farà tremare l’Impero Romano. È questo l’incipit della seconda stagione della sanguinosa serie tv Spartacus: Vengeance, che verrà trasmessa a partire dal 27 gennaio 2012 sul canale statunitense Starz. E poche settimane prima del debutto sul piccolo schermo, Starz ha annunciato la lavorazione di una terza stagione, le cui riprese dovrebbero iniziare nei primi mesi dell’anno prossimo in Nuova Zelanda. La serie di Spartacus ha scioccato e conquistato il grande pubblico per l’estrema violenza, il linguaggio volgare e le numerose scene di sesso, senza contare la recente morte del protagonista della prima stagione Andy Whitfield, che ha commosso il mondo intero. Il successo sembra comunque garantito, tanto da aver spinto Starz a realizzare anche una mini-serie/prequel di sei episodi, andata in onda in Italia nelle scorse settimane, a cavallo tra la prima e la seconda stagione, sulle imprese di Gannicus (Dustin Clare), il primo gladiatore ad aver portato lustro al ludus di Batiatus (John Hannah). A sostituire Withfield nei panni di Spartacus nella seconda stagione sarà Liam McIntyre, che molto probabilmente verrà confermato anche per i nuovi episodi della terza.

(Fonte: Collider)


© RIPRODUZIONE RISERVATA