L’assenza di Luke Skywalker da quasi tutto il materiale promozionale di Star Wars: Il Risveglio della Forza fino ad oggi ha insospettito i fan, che hanno iniziato a far lavorare la loro immaginazioni creando speculazioni di ogni genere.

Sappiamo con certezza che Mark Hamill tornerà a vestire i panni dello Jedi, ma cosa sarà successo a Luke in tutti in questi anni?

[ATTENZIONE! POSSIBILI SPOILER!]

I primi SPOILER risalgono ormai a un anno fa, ma le nuove immagini rilasciate (e le relative dichiarazioni) da Entertainment Weekly sembrano quasi confermare l’assurda teoria secondo la quale Luke potrebbe essere passato al Lato Oscuro.

Secondo quanto riportato da EW, gli Stormtropper del Primo Ordine reclutarono Finn (John Boyega) da bambino e cercarono fin da subito di inculcargli le basi: l’Impero era il bene assoluto e la Ribellione il male. Quindi, se l’esercito Imperiale era costituito dai buoni di questa “favola”, come sarà stato descritto dagli Stormtropper Luke Skywalker? Ovviamente, come «il cattivo che distrusse il benevolo Impero».

Questa affermazioni ci fanno riflettere: se lo Jedi è stato dipinto come il cattivo della storia, l’unico modo per scappare a tale giudizio è quello di nascondersi dall’intera galassia. Secondo voi, questo periodo di esilio potrebbe davvero averlo condotto alla pazzia come si vocifera da tempo?

Per ora è solo una teoria, per averne conferma (o smentita) dobbiamo attendere il 16 dicembre 2015, data di uscita nelle sale di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Voi cosa ne pensate?

Fonte: EW via CBM
© RIPRODUZIONE RISERVATA