Star-Lord

Nelle ultime ore sta diventando virale un video dal contenuto piuttosto curioso e che potrebbe far venire un po’ di nausea agli stomaci più deboli: Chris Pratt, l’interprete di Star-Lord nel MCU, che mangia un insetto morto – in apparenza una zanzara.

A condividere il filmato in questione è stato il regista James Gunn, che in occasione dei 42 anni dell’attore, ha deciso di fargli degli auguri di compleanno decisamente bizzarri e fuori dal comune. Ad accompagnare il post dell’autore di Guardiani della Galassia, che ha poi confermato l’autenticità del contenuto a chi la metteva in dubbio, una didascalia che recita: “Tanti auguri al mio vecchio amico. Ecco un video di quella volta in cui è venuto a casa mia e ha mangiato un insetto per nessuna ragione”.

TROVATE QUI IL FILMATO IN QUESTIONE

Tra i commenti dei fan, c’è chi ha avuto una reazione disgustata e chi, invece, ha preso il tutto ironicamente, aggiungendo che sembra proprio qualcosa che farebbe un “folle” come Chris Pratt. Leggiamo sotto al tweet: “Non sono più fan di Chris Pratt e di certo non lo inviterò al mio matrimonio” oppure “Non sarebbe esattamente la mia scelta per uno snack, ma okay”.

C’è anche chi ha fatto parallelismi con il franchise di Jurassic Park – l’attore, ricordiamo, interpreta Owen Grady in Jurassic World – e la celebre scena in cui viene prelevato il DNA della zanzara conservata nell’ambra, suggerendo “Qualcuno dica a Chris Pratt che non è questo il modo in cui il DNA dei dinosauri viene estratto”. Un altro fan ha invece tirato in ballo l’Universo Marvel postando un’immagine dai fumetti in cui appare Bug, eroe dalle sembianze di un insetto, scrivendo: “Mi stavo giusto domandando perché lui non fa mai parte dei tuoi film”.

E in effetti, che qualcuno lo tenga lontano dalla povera Mantis!


Chris Pratt, ricordiamo, ha vestito i panni di Star-Lord in entrambi i film del franchise Guardiani della Galassia e nelle due avventure corali dei fratelli Russo, gli acclamati Avengers: Infinity War ed Endgame.

Tornerà ad interpretare Peter Quill nell’atteso Thor: Love and Thunder, dove affiancherà il Dio del Tuono insieme agli altri membri del suo team, al quale l’eroe di Chris Hemsworth si è unito alla fine dell’ultimo capitolo della Infinity Saga. Insieme a loro ci saranno Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster; Jaimie Alexander nei panni di Lady Sif; Sean Gunn come Kraglin; Dave Bautista, che sarà Drax; Pom Klementieff nelle vesti di Mantis; Karen Gillan nei panni di Nebula; l’atteso Christian Bale, che presterà il volto al villain Gorr; e infine il quartetto formato da Melissa McCarthy, Sam Neill, Matt Damon e Luke Hemsworth nei ruoli fittizi di Hela, Odino, Loki e Thor. A dirigere il film sarà ancora una volta Taika Waititi, già autore di Thor: Ragnarok.

Foto Star-Lord: Disney/Marvel

© RIPRODUZIONE RISERVATA