Lo sapete tutti: la notizia della settimana (se non del mese, o dell’anno) è l’acquisizione di Lucasfilm da parte di Disney, e il conseguente annuncio dell’uscita dell’Episodio VII di Star Wars. Nei prossimi mesi verremo bombardati di indiscrezioni, notizie, aggiornamenti, voci di corridoio e pettegolezzi, che hanno cominciato a fare capolino in Rete già la mattina successiva all’acquisizione.

Anche oggi dall’America arrivano nuove voci e indiscrezioni sulla saga di sei-presto-nove episodi e sull’intera operazione Lucas/Disney. Cominciamo dalle notizie che scaldano il cuore: George Lucas, spesso “bollato” dalla comunità cinefila internazionale come un mostro senza cuore, legato solo ai soldi e interessato più a monetizzare l’universo di Star Wars che a creare belle storie, ha annunciato che la maggior parte dei 4 miliardi di dollari che la Disney gli ha versato sul conto in banca andranno in beneficenza. Oltre a essere (ex) presidente di Lucasfilm, Lucas è anche a capo di Edutopia, una divisione della Lucas Educational Foundation il cui scopo è innovare e migliorare i metodi di insegnamento nei ragazzi dai sei ai diciotto anni. È probabile che i fondi derivati dalla cessione della Lucasfilm andranno proprio a sostegno di Edutopia.

Parlando invece di cinema, un altro “pezzo” fondamentale della saga di Star Wars ha detto la sua per commentare la notizia della nuova trilogia in arrivo. Stiamo parlando di Mark Hamill alias Luke Skywalker, che in un’intervista a Entertainment Weekly si è dichiarato «shockato e sorpreso» dalla notizia della cessione. «Ho parlato con George tre settimane fa, sapevo che stava considerando l’idea di una nuova trilogia ma non pensavo che questo significasse vendere la Lucas!». Hamill ha raccontato anche di essere andato a pranzo con Lucas e Carrie Fisher l’estate scorsa, quando il regista e produttore disse a loro due che aveva intenzione di mettere in piedi una nuova trilogia alla quale non avrebbe partecipato né come regista né come produttore. Insomma, pare che la “notizia dell’anno” fosse nell’aria da parecchio, e che Lucas sia stato molto bravo a tenerla nascosta…

© RIPRODUZIONE RISERVATA