Michelle MacLaren ha iniziato a farsi conoscere come regista dopo aver diretto alcuni episodi di Breaking Bad e Il Trono di Spade. Non ci siamo stupiti quindi a novembre quando la Warner Bros. l’aveva assunta per dirigere il film su Wonder Woman. Quello che sorprende è che solo cinque mesi dopo la regista ha abbandonato il progetto per «differenze creative».

Jeff Sneider di The Wrap ha rivelato a Popcorn Talk che la MacLaren ha incontrato la Disney di recente e che il tema dell’incontro fosse la regia del secondo film della saga Star Wars Anthology. La regia doveva essere affidata a Josh Trank (in uscita nelle sale con Fantastic Four – I Fantastici 4), ma, come sappiamo, ha deciso di rinunciare (qui spieghiamo le ragioni dell’abbandono).

Michelle MacLaren si aggiunge a una lista già composta da Jon Favearu (Iron Man) e Matthew Vaughn (Kingsman, Kick-Ass). Chi la scamperà?

Di seguito il video dove, a partire dal 48simo minuto, Jeff Snyder parla della regista:

Il secondo capitolo di Star Wars Anthology dovrebbe essere incentrato su Han Solo e Boba Fett.

Il primo film della saga, Star Wars Anthology: Rogue Onesarà diretto da Gareth Edwards e uscirà il 16 dicembre 2016.

Fonte: ComicBook.com

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA