Vi avevamo parlato dei rumour sull’identità della voce fuori campo nel trailer di Star Wars: il Risveglio della Forza, secondo cui questa sarebbe stata di Benedict Cumberbatch. Un secondo, o terzo ascolto aveva poi fatto pensare non al Drago Smaug, ma a un altro personaggio del mondo di Tolkien, Gollum, cioè Andy Serkis.

Mentre dall’ultimo non abbiamo ancora alcuna conferma o smentita, dall’attore di Sherlock arriva il no definitivo. All’indomani dell’uscita dell’attesissimo teaser, Benedict Cumberbatch, intervistato in occasione della sua pubblica uscita per gli Evening Standard Theatre Awards, ha categoricamente avvalorato la sua assenza nel film di J.J. Abrams.

«Per me il discorso finisce qui: non sono nè la voce del trailer di Star Wars, nè sono il personaggio incappucciato con quella nuova bellissima spada laser, no, decisamente no». Stessa risposta in merito alla sua partecipazione al settimo episodio della saga: certo, Cumberbatch è notoriamente un fan di Guerre Stellari e non ha mai smesso di ripetere – nemmeno in quest’occasione – quanto leghi ai film di George Lucas parte dei suoi ricordi d’infanzia. Almeno per il momento, però, non sembrano esserci speranze, anche se una risatina e uno sguardo al suo agente potrebbero lasciare qualche dubbio nelle menti più sospettose…

Guarda l’intervista a Benedict Cumberbatch:

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA