Il trailer finale di Star Wars: Il risveglio della forza ha entusiasmato gli animi di milioni di fan nel mondo, portandoli però anche a interrogarsi sull’assenza nel montaggio di Luke Skywalker, tagliato anche nel final poster ufficiale. Tra le varie teorie che si rincorrono al riguardo ci sarebbe anche quella che vorrebbe lo Jedi ormai assuefatto al potere del Lato Oscuro, costretto a vivere in solitudine per paura di far del male alle persone che ama. Teoria tra l’altro accreditata anche da un’intervista del 2005 allo stesso Mark Hamill.

In tutta questa miriade di rumor e dubbi, però, J.J. Abrams ha voluto spendere poche parole sull’assenza di Luke da ogni materiale legato all’Episodio VII (compreso il marchandising), escluso un breve frame in cui un uomo incappucciato con una mano metallica tocca la testa di R2-D2. Il regista, infatti, durante un red carpet ha rivelato all’Associated Press: «Non vedo l’ora che scopriate il perché della sua assenza. Posso solo dirvi che non è stato tolto accidentalmente».

Abrams ha anche aggiunto che il final cut del film sarà completato prima della fine dei lavori sugli effetti speciali, che si concluderanno nelle prossime settimane, e che manca ancora una sola sessione per la colonna sonora con il compositore John Williams.

Ecco la breve intervista:

Quali sono i vostri ricordi più belli di Star Wars? I nostri li abbiamo raccolti nello speciale Star Wars Memories, sei video tematici in cui vi raccontiamo ciò che ci lega di più alla saga sci-fi. Li trovate nella playlist di seguito (per vederli uno ad uno cliccate qui)

Fonte: IGN

© RIPRODUZIONE RISERVATA