Stephen King

Quando si parla di horror Stephen King non può che essere un autorità. Nel corso degli anni lo scrittore di IT, Il miglio verde e Carrie si è guadagnato sul campo la reputazione di Re dell’horror grazie alle sue leggendarie creature letterarie, trasposte molte volte dalla pagina scritta al grande schermo, ma lo scrittore nato a Portland, nel Maine, è anche un attento quanto solerte osservatore del lavoro altrui, sul quale non è raro sentirlo esprimere pareri e osservazioni. 

Di recente, sul suo profilo Twitter, King ha scritto: «Qual è il peggior film horror che abbiate mai visto? Per me è Blood Feast». Il titolo citato è un film datato 1963, diretto da Herschell Gordon Lewis, è ad ambientato a Miami, in Florida, dove la signora Dorothy Fremont si rivolge a Fuad Ramses, un commerciante di origine egiziana, per organizzare la festa della figlia Suzette. Quello che la donna ignora è che l’uomo, un sadico assassino, intende trasformare la festa in un banchetto di sangue per riportare in vita la dea Ishtar.

Questo titolo è ritenuto da molti il primo splatter della storia e dunque ha comunque un valore in un certo senso storico, anche se la critica dell’epoca non ci andò giù tenera. Variety definì Blood Feast “un film shoccante inaccettabile, incredibilmente crudele dall’inizio alla fine“. La recensione definì l’intera produzione un “fiasco”, la sceneggiatura di Louise Downe “insensata” e la recitazione “amatoriale”. Sulla regia di Lewis la recensione si espresse invece definendola “fallimentare”.

Nei commenti, ovviamente, i follower dello scrittore si sono sbizzarriti. Gli utenti come peggiori film visti nella loro vita citano ad esempio Haunting – Presenze, Mama, il remake di The Wicker Man, La maschera di cera con Paris Hilton, il remake di Poltergeist Dovevi essere morta di Wes Craven.

Ma c’è anche chi la spara più grossa e prova sicuramente a provocare o ad accendere il flame, citando franchise horror di successo o titoli molto apprezzati dalla critica e scomodando lungometraggi che vanno da Paranormal Activity a Hereditary a Midsommar, passando per Hostel e The Conjuring

E voi, avete mai visto Blood Feast? Che ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Foto: Getty (Jim Spellman/WireImage)

Leggi anche: Stephen King svela il titolo dell’horror che non è riuscito a vedere fino alla fine: troppo spaventoso

© RIPRODUZIONE RISERVATA