Secondo quanto riportato da CBM, la Warner Bros. avrebbe ingaggiato il regista Gavin O’Connor per firmare sceneggiatura e regia del secondo capitolo di Suicide Squad, il cinecomic DC del 2016 diretto da David Ayer.

Per il progetto erano stati presi in considerazione anche nomi come Mel Gibson, Jaume Collet-Serra, Jonathan Levine e Daniel Espinosa, ma sembra confermato che sarà il regista di The Accountant a scrivere e dirigere la pellicola, dove vedremo comparire nuovamente – tra gli altri – Jared Leto, Margot Robbie e Will Smith.

L’intenzione della Warner sarebbe quella dare il via alla produzione il prima possibile, ma pare che a causa degli impegni di Smith e della Robbie – rispettivamente sul set di Aladdin e Mary Queen of Scots – l’inizio delle riprese sia slittato all’autunno del 2018.

Considerando però il nebuloso mondo delle produzioni DC – che negli ultimi tempi non sembra brillare in quanto a certezze – possiamo già considerarci soddisfatti di avere uno sceneggiatore e regista confermato per Suicide Squad 2. Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA