Si vociferava già da tempo di uno spin-off di Suicide Squad interamente dedicato alla Harley Quinn di Margot Robbie, e ora, grazie a Hollywood Reporter ne abbiamo la conferma.

L’attrice, infatti, avrebbe firmato un primo contratto con la Warner Bros. per lo sviluppo e la produzione del film grazie alla sua casa di produzione, la LuckyChap Entertainment. Il film su Harley, però, pare sarà seguito da un altro progetto, sempre prodotto e interpretato dalla Robbie ma staccato dall’universo DC Films: l’adattamento del romanzo Queen of the Air di Dean N. Jensen.

Un rapporto lavorativo, quello tra la bella australiana e la major, cominciato con Focus e proseguito con The Legend of Tarzan e, appunto, il cinecomic di David Ayer, che ha superato i 700 milioni di dollari nel mondo.

Nel frattempo, l’attrice si trova sul set del thriller noir Terminal (di cui vi abbiamo mostrato la prima affascinante foto) e il successo di Suicide Squad continua, il cinecomic di David Ayer ha infatti superato i 700 milioni in tutto il mondo.

Per ora non è stato svelato nessun altro dettaglio sullo spin-off, ma il sito assicura che altri super villain ne faranno parte!

Chi vorreste rivedere insieme alla bella Harley Quinn?

Leggi anche Una cosplayer di Harley Quinn è il sosia di Margot Robbie. Le foto

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA