Estraete dal mazzo I Goonies, E.T., Lost e Stand by Me. Ora mischiate tutte le carte e otterrete Super 8, il nuovo thriller fantascientifico diretto da J.J. Abrams e prodotto da Steven Spielberg. In una piccola città dell’Ohio, un gruppo di ragazzini unisce le forze per girare un cortometraggio sugli zombie con una cinepresa amatoriale Super 8. Ma proprio durante le riprese un’automobile si schianta contro un treno, facendolo deragliare e liberando una misteriosa creatura rinchiusa all’interno. È solo l’inizio di una serie di spiacevoli eventi che sconvolgeranno la quiete di questa cittadina americana e che spingerà il gruppo di amici a scoprire cosa si nasconde dietro questa strana vicenda.
Il padre della serie di Lost non si smentisce e semina una serie di indizi che vi terranno occupati a comporre il disegno finale. A impreziosire questa pellicola ci pensano anche quelle atmosfere tipiche degli anni ’80 che hanno segnato intere generazioni di adolescenti, in un film nostalgico per tutte le età. A emergere è soprattutto la tredicenne Elle Fanning (sorella della già affermata Dakota), che torna sul grande schermo dopo il successo di Somewhere, trionfatore nella scorsa edizione del Festival di Venezia. Sarà lei a infondere nuova linfa al gruppo di amici, per dare inizio a un’avventura al CINEMA commovente e ricca di colpi di scena.

Regia: J.J. Abrams
Interpreti: Elle Fanning, Joel Courtney, Kyle Chandler, Noah Emmerich, Riley Griffiths
Trama: Un gruppo di ragazzini si trova coinvolto in un’avventura alla ricerca della verità dietro un misterioso incidente ferroviario.
Genere: sci-fi
Durata: 112’

Da vedere perché: per tornare bambini tra le nostalgiche atmosfere degli anni ’80.

Nelle sale dal 9 settembre 2011

Guarda il trailer

Leggi la recensione

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 100


© RIPRODUZIONE RISERVATA