A due anni dal suo ultimo film da regista Nemico Pubblico, Michael Mann ha deciso di produrre il thriller Texas Killing Fields, pellicola che segna l’esordio alla regia di sua figlia Ami Canaan Mann e in concorso alla 68esima edizione del Festival di Venezia. Tratto da una storia vera, il film segue le indagini di due poliziotti, interpretati da Sam Worthington (Avatar) e Jeffrey Dean Morgan (The Losers), sulle tracce di un serial killer, reponsabile di una lunga serie di efferati omicidi, che lascia i corpi esangui delle sue vittime in una palude chiamata Texas Killing Fields. Ma più i due si avvicineranno alla verità e più rischieranno di perdere ciò che hanno di più caro, come l’ex moglie di JakeWorthington, Pam (Jessica Chastain), e l’adolescente problematica Ann (Chloe Moretz – nella foto), il cui legame con i protagonisti non è ancora chiaro. Da questa settimana al cinema con Diario di una schiappa, Chloe Moretz, 14 anni, torna così sul grande schermo dopo essersi fatta notare con l’irriverente cinecomic Kick-Ass e il remake horror americano Let Me In, che approderà in Italia il prossimo 16 settembre con il titolo Blood Story.

Texas Killing Fields esordirà nelle sale statunitensi a ottobre 2011.

Sotto, il trailer italiano e alcune foto di Texas Killing Fields:

© RIPRODUZIONE RISERVATA