The Green Inferno uscirà in Italia vietato ai minori di 18 anni. A deciderlo la Commissione Censura e ad annunciarlo con un comunicato stampa ufficiale è Koch Media, che distribuisce il film con la sua etichetta horror, Midnight Factory.

«Il divieto di visione per i minori è stato imputato all’eccessiva crudeltà di alcune immagini e alla presenza di contenuti troppo esplicitamente violenti – si legge nel comunicato -. Le prime proiezioni, tenutesi in occasione di anteprime stampa e Festival in Italia e all’estero, non hanno sicuramente lasciato indifferenti gli spettatori. Alcune persone si sono sentite male durante la visione e altre sono svenute di fronte alle crudissime immagini del cannibal horror di Roth».

The Green Inferno è atteso per giovedì 24 settembre, in anteprima mondiale (negli States esce il 25 settembre). La storia racconta di un gruppo di giovani attivisti di New York che vola in Amazzonia per protestare contro il disboscamento della foresta, che porterebbe all’estinzione di una tribù di indigeni. Il piano di sabotaggio dei lavori ha successo – diventa virale subito – ma il loro aereo precipita nel cuore della foresta e i ragazzi vengono catturati proprio dagli indigeni che volevano salvare. Che si rivelano una comunità di cannibali.

Guarda la clip vietata ai minori di The Green Inferno 

© RIPRODUZIONE RISERVATA