Finalmente, dopo tutte le peripezie di cui la pellicola è stata protagonista, la produzione di The Hateful Eight ha preso il via, scegliendo il Colorado come unica location per il film e l’intero cast, tra cui ci sarà anche Samuel L. Jackson, che quest’oggi ha postato tramite il suo account Twitter due foto del dietro le quinte, nelle quali si possono vedere i protagonisti discutere con il regista.

The Hateful Eight ha avuto uno sviluppo decisamente tormentato.
Dopo che il regista Quentin Tarantino lo annunciò come suo ottavo lungometraggio, a conclusione anche della “trilogia a tema storico” iniziata con Bastardi senza gloria e continuata con Django Unchained, il film fu al centro dello “scandalo” della messa in rete della sceneggiatura, divulgata senza il consenso del regista, che decise così di non dirigerlo più e passare al progetto successivo. Dopo pochi mesi, però, Tarantino annunciò che la sceneggiatura sarebbe stata protagonista di una lettura teatralizzata recitata anche dallo stesso Samuel L. Jackson. Poi la rinnovata conferma del regista al San Diego Comic-Con di quest’anno: The Hateful Eight sarà il suo prossimo film, con dei cambiamenti al materiale iniziale e una durata più lunga, modificando anche l’ultimo capitolo dei cinque totali che comporranno il film, dal titolo “Black Night, White Hell“.

Eccole le foto del backstage:

 

The Hateful Eight scritto e diretto da Quentin Tarantino e con Channing Tatum (ruolo misterioso), Demian Bichir (Bob), Samuel L. Jackson ( maggiore Marquis Warren), Kurt Russell (John “The Hangman” Ruth), Jennifer Jason Leigh (Daisy Domergue), Emmy Walton Goggins (Chris Mannix), Tim Roth (Oswaldo Mobray), Michael Madsen (Joe Gage) e Bruce Dern (generale Sandford Smithers) sarà girato in 70mm e le riprese inizieranno il prossimo 8 dicembre per poi continuare a gennaio dopo la pausa natalizia.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA