Il programma completo dovrebbe uscire tra pochi giorni, ma dopo le anteprime di Pan e Game Therapy nella sezione Alice nella Città, oggi vi riportiamo la notizia che l’atteso The Walk di Robert Zemeckis (Ritorno al Futuro) sarà presentato in anteprima nazionale all’edizione 2015 del Festival del Cinema di Roma, che si terrà dal 16 al 24 ottobre.

Protagonista del film è Joseph Gordon-Levitt nei panni del funambolo amatoriale Philippe Petit, che nel 1974 riuscì a camminare su di una fune d’acciaio tesa tra le due Torri Gemelle del World Trade Center. Il progetto mescolerà forme classiche del racconto con tecnologie all’avanguardia, portando sullo schermo uno spettacolo coinvolgente ed entusiasmante. Antonio Monda, direttore artistico del Festival, ha dichiarato: «L’ennesimo magnifico film di un grande regista, che riesce ad essere un autentico autore realizzando film altamente spettacolari. Il cinema di Zemeckis è, sanamente, arte e industria!».
Insieme a Levitt, nel cast di The Walk ci sono anche Ben Kingsley, Charlotte Le Bon e James Badge Dale.

Alla Decima edizione del Festival troveremo anche un’interessante retrospettiva sul regista Pablo Larraìn, curata da Mario Sesti. L’evento si terrà al MAXXI, co-produttore del progetto insieme all’ambasciata del Cile. Larraìn, con soli cinque film, è considerato un regista di enorme talento, che ha saputo raccontare da diversi punti di vista l’ascesa e il declino del regime di Pinochet: da Tony Manero (2008) a Post Mortem (2010), passando per il bellissimo No – I giorni dell’arcobaleno (2012) fino a Fuga (2006) ed El Club (2015), che ha ricevuto quest’anno L’Orso D’Argento a Berlino e che uscirà nelle nostre sale a novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA