Tobe Hooper

A poche settimane dalla morte di George A. Romero, ci lascia oggi un altro maestro del cinema horror: Tobe Hooper.

Almeno 2 i cult che ha girato nel corso della sua carriera: da una parte, il brutale Non aprite quella porta, che ha dato il via a uno dei franchise più celebri e longevi del genere, di quelli che hanno avuto infiniti sequel/reboot/remake. Dall’altra, Poltergeist – Demoniache presenze, prodotto dal sommo Steven Spielberg. Particolarmente amato dai fan, poi, è anche Le notti di Salem (adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King), che ha regalato degli spasmodici brividi a intere generazioni di spettatori.

Ignota la causa della morte dell’autore, che aveva 74 anni.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA