La MGM e la Paramount hanno annunciato da tempo la decisione di creare il remake di un grande classico del cinema, Ben-Hur. Il film del 1959 detiene tutt’ora uno dei primati della settima arte: insieme a Titanic e Il Signore degli Anelli-Il Ritorno del Re è infatti il film più premiato agli Academy Awards (con ben 11 statuette ottenute).

La notizia di una nuova versione cinematografica di Ben-Hur ha fatto storcere il naso ai puristi, e va anche considerato che negli ultimi anni la tendenza hollywoodiana di rimettere mano a cose già viste comincia ad infastidire tutto il pubblico.
Per correre ai ripari di un possibile disastro al botteghino, la MGM e  la Paramount si sono messe in contatto con quello che per ora, probabilmente, è l’attore più amato di tutti: si tratta di TomLokiHiddleston, contattato (secondo Deadline) per il ruolo del protagonista.

Altre indiscrezioni vogliono che la trama questa volta dia più spazio alla figura di Cristo (che nell’opera originale compariva solo tre volte senza mai essere mostrato in volto), rimanendo così più fedele al romanzo di Lew Wallace. Il regista della nuova versione di Ben-Hur sarà invece Timur Bekmambetov.

Si aspettano ulteriori conferme.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA