Qualche mese fa vi abbiamo riportato la notizia che Alicia Vikander avrebbe interpretato Lara Croft nel reboot di Tomb Raider, trasposizione cinematografica dell’omonima serie videoludica che uscirà nelle sale nel 2018.

Della trama si è sempre saputo poco, in particolare che si focalizzerà su di una Lara più giovane e che sarà liberamente ispirato al videogioco Square-Enix del 2013.

Ora, però l’attrice, impegnata nelle promozione del suo ultimo progetto, La luce sugli oceani, che sarà presentato in concorso nei prossimi giorni al Festival di Venezia, ha rivelato qualcosa in più sul reboot e su come si sente a interpretare un ruolo che prima di lei è stato di Angelina Jolie.

«Non avevo ancora provato il reboot del videogioco, mentre ora sì… È diverso. Hanno dato nuova vita al gioco, visivamente ha un aspetto del tutto nuovo, e, come ho già detto, racconterà le origini di Lara Croft» ha rivelato l’attrice premio Oscar. Che continua così: «Ci sono alcuni grandi blockbuster con cui sono cresciuta e che amo da sempre. L’emozione di poter fare parte di uno di questi film è straordinario. […] Da piccola giocavo a Tomb Raider, poi Angelina Jolie l’ha resa un’icona. È avvincente provare a seguirne le orme! La mia speranza è di poter proporre qualcosa di nuovo».

Cosa ne pensate delle parole di Alicia?

Vi ricordiamo che l’attrice sarà nelle sale italiane da domani con Jason Bourne (qui la nostra recensione).

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA