Passi avanti per il sequel di Top Gun, cult action del 1986 firmato dal compianto Tony Scott, suicidatosi nel 2012. Il progetto è in lavorazione ormai da tempo, ma ora, grazie anche all’arrivo alla Paramount del produttore Jerry Bruckheimer, sembra stia accelerando. Stando alle ultime novità, sarebbe stato trovato lo sceneggiatore: si tratta di Justin Marks, già penna del nuovo adattamento del Libro della giungla di Jon Favreau.

Lo scrittore è in trattative (a quanto pare ben avviate) con la produzione, pronto a rimettere mano alla prima bozza di script stesa da Peter Craig (The Town). Sebbene della trama non si abbiano ancora notizie precise, l’idea di partenza non dovrebbe essere cambiata: la storia intende mettere alcuni storici piloti (tra cui Maverick, interpretato sempre da Tom Cruise) a confronto con le tecnologie più moderne, come l’utilizzo di droni in battaglia.

Fonte: The Hollywood Reporter

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA