Certi incubi non finiscono mai. Freddy Krueger è una delle creature più inquietanti partorite dalla mente di Wes Craven e dal 1984, anno del primo film Dal profondo della notte, è stato protagonista di un franchise chilometrico, composto da sette sequel, un crossover con Jason Whoores di Venerdì 13 (Freddy vs Jason) e un reboot del 2012, Nightmare, di Samuel Bayer e con Jackie Earle Haley nel ruolo che fu di Robert Englund. Una saga che dura da più di trent’anni e ora è pronta per un nuovo capitolo, sempre sotto la produzione di New Line Cinema, la “casa” di Krueger sin dall’episodio d’esordio. E alla sceneggiatura ci sarà David Leslie Johnson, recentemente scelto per firmare lo script dell’adattamento di Dungeons and Dragons.

Della trama non si hanno ancora dettagli precisi, ma New Line ha assicurato che non avrà nulla a che vedere con l’ultimo rifacimento. Si ripartirà da zero, dunque, per realizzare una nuova versione in rispetto della lunga tradizione del personaggio.

Freddy, Michael Myers, Jason, Leatherface: Hollywood non ha intenzione di mollare i suoi killer più iconici, anzi nel 2016 arriveranno nuovi film per ciascuno di loro. Halloween Returns diretto da Michael Dunstun; Leatherface, nuovo prequel di Non aprite quella porta (e origin story di Faccia di cuoio); e un sequel di Venerdì 13.

Fonte: Collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA