Dopo gli incessanti rumor riguardo il fatto che Michael Bay fosse ormai di ritorno come regista del nuovo sequel su Transformers, a smentire le voci, ora, è il cineasta stesso, che ha postato così su Twitter: «Dirigere Transformers 5? No, non è ufficiale. Non ho preso nessun impegno per il momento. Ho appena incontrato Steven e ne stiamo discutendo».

Per Steven, il regista intende ovviamente Spielberg, produttore esecutivo del franchise. Certo è che sarebbe veramente difficile immaginare la saga senza l’inconfondibile tocco iperbolico di Bay, ma chissà che con 4 pellicole alle spalle non abbia ormai iniziato a stancarsi dei mitici robottoni?

Se lasciasse il comando, non abbiamo dubbi che la Paramount sarebbe invasa da altri film-maker pronti a sputare sangue pur di prendere il suo posto. Che possa esser finalmente arrivata l’ora di un cambiamento?

Leggi anche: Transformers 5: rivelati nuovi dettagli della trama

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA