Il cast di Game of Thrones firma per una settima stagione. Il network HBO è riuscito a bloccare gli attori principali del suo serial per un’altra stagione, oltre la quinta e la sesta annunciate ad aprile. Ma a un costo molto alto, e non metaforicamente.

Secondo The Hollywood Reporter tutti i membri del cast si sono fatti alzare lo stipendio diventando gli attori più pagati della Tv via cavo.
La serie A del cast, ovvero Peter Dinklage, Kit Harington, Lena Headey, Emilia Clarke, Nikolaj Coster-Waldau ha confermato la propria presenza nella settiam serie in cambio di uno stipendio altissimo.

La serie B, cioè Natalie Dormer, Sophie Turner e Maisie Williams hanno ricevuto anche loro un incremento, ma meno consistente.

Con la settima stagione, nelle intenzioni dei produttori, dovrebbe concludersi tutto. Considerati gli ascolti impressionanti e l’imminenza del gran finale, un aumento dei cachet era inevitabile.

Fonte: The Hollywood Reporter

Leggi anche: HBO va avanti alla faccia di Martin

Guarda la gallery con le foto della 5ta stagione:

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA