Dopo la suggestiva presentazione al Comic-Con 2011 , sono finalmente disponibili  le prime sequenze di Twixt l’ultimo film in digitale, scritto e diretto da Francis Ford Coppola. La pellicola girata in 2D, e con alcune sequenze in 3D, è un vero e proprio horror sperimentale, che riporta al gotico il grande regista italo-americano di Dementia 13 e Dracula. La trama che trae spunto dal mondo cupo di autori come Hawthorne e Poe (poeta dark più volte evocato ed interpretato nel film da Ben Chaplin) è incentrata sulla figura di uno scrittore di romanzi horror in declino (Val Kilmer), giunto in una sperduta cittadina della profonda provincia americana, per il suo ultimo tour letterario. L’autore in crisi e incapace di attarre nuovi lettori per i suoi lavori e di ritrovare l’ispirazione perduta, si lascia coinvolgere quasi per noia dallo sceriffo locale (Bruce Dern) nell’indagine sul misterioso omicidio di una ragazza del paese. Un’esperienza che lo coinvolgerà a tal punto da farlo entrare in un’incontrollabile spirale onirica. Un mondo tra sogno e realtà, e in cui non mancheranno l’apparizione di un giovane fantasma dagli occhi bistrati di rosso di nome V (Elle Fanning) e oscure voci nella notte. Del film, che avrà la sua prima mondiale al Festival di Toronto, vi mostriamo il promo trailer già trasmesso  in presenza di Coppola, a San Diego durante il Comic-Con. Nel filmato promozionale ufficiale del TIFF, che vedete qui sotto, vengono mostrati: l’arrivo dello scrittore nella cittadina, il suo primo approccio con gli abitanti e l’incontro con lo sceriffo. Vediamo inoltre sequenze di immagini in bianco e nero sognate dal potagonista e in cui compare egli stesso, oltre al personaggio di V, un giovane centauro, dei bambimi vestiti di bianco ed Edgar Allan Poe.

Guarda il trailer:

© RIPRODUZIONE RISERVATA