Un triste anniversario quello che ricorre quest’oggi. Un anno fa, esattamente il 14 settembre 2009, si spegneva a Los Angeles l’attore e ballerino, Patrick Swayze, stroncato da un cancro al pancreas contro il quale aveva lottato fino all’ultimo disperatamente. Nato il 18 agosto del 1952 a Houston in Texas, Swayze aveva iniziato a ballare nella scuola di danza della mamma per poi intraprendere la carriera cinematografica nel 1979 con la commedia Skatetown, Usa. La celebrità però arrivò davvero solo nel 1987 con il film che sembrava “fatto apposta per lui” e che divenne un cult per generazioni di ragazze. Naturalmente stiamo parlando di Dirty Dancing, in cui Swayze interpretava Johnny Castle, maestro di ballo di un villaggio vacanze che insegnava a ballare e ad amare alla giovane e impacciata Frances, interpretata dall’attrice Jennifer Grey, che proprio in questi giorni ha raccontato di aver sconfitto un cancro.  Il 1990 fu l’anno della consacrazione grazie al romantico e struggente Ghost, in cui recitava accanto a Demi Moore.

Altri successi furono Point Break (1991) e La città della Gioia (1992), mentre il tentativo di fare il bis con Dirty Dancing 2: Havana Nights (2004) fu un emorme delusione.

Il suo ultimo lavoro è stato per il piccolo schermo con la serie The Beast, in cui interpretava un agente dell’FBI.

(Foto Getty Images)

Guarda la photogallery

Guarda le scene clou dei suoi film

Leggi le dediche postate un anno fa dai fans

Per chi lo vuole ricordare e per tutte le ragazze che almeno una volta hanno sognato di essere Baby, ecco un montaggiopubblicato sul canale YouTube di Ign, che mostra le scene dei suoi film montate sulla colonna sonora di Ghost.

© RIPRODUZIONE RISERVATA